Elettra Erboristeria

Bruciore di Stomaco

Il bruciore di stomaco si presenta a causa di situazioni diverse.

Saper spiegare bene i sintomi al dottore,  lo aiuta a capire il tipo di disturbo che ci affligge.
I disturbi più comuni riguardano il senso di acidità.  E di solito si tende a sopprimere, ma l’acidità gastrica, è indispensabile. È la prima porta di difesa del nostro organismo.
Una buona acidità uccide germi e  parassiti che possono essere presenti nel cibo.
Una buona acidità spezzetta e prepara il cibo per la prossima fase della digestione.
Quando però , qualcosa non funziona nel lavoro dello stomaco , ecco  che sentiamo bruciore.
Il bruciore può essere presente perché allo stomaco manca la protezione fisiologia ( il muco) e l’acido è troppo a contatto con la parte dello stomaco.
Oppure c’è bruciore per troppo acido.
O ancora c’è bruciore per acidità corretta ma mancanza di bicarbonati , che servono a far aprire la valvola in fondo allo stomaco, il  piloro, e svuotare lo stomaco.
Il cibo ristagnante nello stomaco con l’acido, da un senso di peso e bruciore.

Sintomi:

Il bruciore che si sente nel retro dello sterno , è spesso da eccesso.
Il bruciore in gola è spesso da ristagno del lavoro dello stomaco ( per risalita dei gas acidi).
Il reflusso,  è una sintomatologia da carenza di lavoro dello stomaco .
Cosa ordina il dottore :
Inibitori di pompa per l’acidità eccessiva, con bruciore nel retro dello sterno e bruciore a stomaco vuoto lontano fai pasti.
Alginati o antiacidi ; per bruciori dopo pasto o sporadici
Alginati per fermare la risalita di cibo o gas nell’esofago ( mal di gola, tosse, voce che si fa roca.)

Altri integratori :

Possiamo aiutare il lavoro del medico con tisane:

Camomilla
Liquirizia
Malva
Finocchio.
Succhiare a bisogno un po’di succo di liquirizia.
Integrare una polvere che si gonfia come gli alginati , dopo pasto, per fermare il reflusso, il Glucomannano.
Descrivere correttamente al medico i sintomi,  è una parte importante della per avere la cura giusta , e poi bisogna monitorare l’andamento del disturbo.
Gli inibitori di pompa, presi per lungo periodo , disturbano la flora batterica, la digestione, l’assorbimento di vit B12, con conseguenze spiacevoli per la salute.
Elettra

Lascia un commento